Olio extra vergine di oliva

Filters

Showing all 2 results

24/48/Tutto

Sort By
Please add widgets to the WooCommerce Filters widget area in Appearance > Widgets
  • “Aurum Silvae” Olio Extra Vergine di Oliva Ravece I Capitani (Campania) 0,50 litri 10,00 euro (20,00 euro/lt) e 3 litri 51,00 euro (17,00 euro/lt)

    "Aurum Silvae" OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA ’Aurum Silvae de I Capitani, conosciuto e apprezzato in tutto il mondo, è il massimo che il territorio irpino può esprimere per tipicità e qualità. Un olio eccellente, olfattivamente e gustativamente unico, ottenuto nel pieno rispetto di tradizione e natura con produzione e tirature ancora artigianali; una premitura a freddo delle pregiatissime olive della varietà Ravece raccolte a mano su piante coltivate, con rese bassissime, nei campi meglio esposti delle verdi colline irpine. La varietà Ravece esprime con forza e personalità tutto il sapore di un territorio stupendo in un concentrato aromatico capace di esaltare al meglio i piatti della cucina mediterranea, trasformando ognuno di essi in un’esperienza gourmet.

    Zona di produzione

    Territori irpini di media collina 380-400 mt s.l.m. in località Bosco Faiano, Torre le Nocelle (AV).

    Cultivar

    100% Ravece Avellinese.

    Produzione

    Fine ottobre, raccolta a mano su pianta, molitura entro le 24 ore dalla raccolta nel frantoio aziendale, estrazione continua a freddo. Imbottigliamento senza filtrazione dopo decantazione statica.

    Colore

    Giallo dorato intenso con delicati riflessi verdognoli.

    Profumo

    Intensamente fruttato. Pomodoro acerbo, erbe fresce falciate e sentori balsamici di menta, basilico e salvia.

    Sapore

    Avvolgente e intenso, caratterizzato da ricchi toni vegetali di ortaggi freschi con evidenti e armoniche note di amaro e piccante. L'Aurum Silvae monovarietale Ravece è un olio dalle sensazioni intense ed equilibrate, dalla forte personalità. E' capace, già in piccole dosi, di esaltare i grandi piatti della cucina mediterranea. Un olio dalle caratteristiche superiori, perfetto come condimento a crudo di insalate e verdure ma anche formaggi teneri (mozzarella e ricotta). Il top è l'abbinamento a finitura di piatti caldi come zuppe, minestre e grigliate che arricchisce e potenzia con profumi unici. Da provare quindi con antipasti di fagioli, marinate di pesce spada, molluschi gratinati, insalate di verdure crude, zuppe di funghi porcini, primi piatti con molluschi, pesci di scoglio al cartoccio, carni rosse alla griglia e formaggi di media stagionatura.

    Cecatielli e fagioli

    Ingredienti per 4 persone :

    300 g di farina, 300 g di fagioli secchi, 6 pomodorini, un gambo di sedano, uno spicchio d'aglio, olio extravergine di oliva, sale

    Preparazione :

    Mettere ad ammollo in una pentola i fagioli (almeno 8-10 ore prima) in acqua leggermente salata. Preparare i cecatielli impastando la farina con acqua fino ad ottenere la giusta consistenza, poi formare dei rotolini dello spessore del mignolo e tagliarli a tronchetti piccoli, infine incavarli con l'indice. Nella pentola con i fagioli ammollati aggiungete il sedano, i pomodorini e l'aglio e lasciate cuocere a lungo. In pieno bollore nella stessa pentola aggiungere i cecatielli e completare la cottura. La presenza della varietà ravece è documentata fin dagli inizi del 1500 in Campania. E' nota anche come Curatone e Olivona. Nonostante l'altissimo livello qualitativo dell'olio prodotto è stata, in passato, una varietà non preferita dai coltivatori e dai frantoi avendo rispetto ad altre varietà una resa inferiore. La resa della Ravece, infatti, si attesta tra il 14 e il 15%, inferiore al 20% ottenibile con altre varietà ben più diffuse in Italia e non solo. La varietà fornisce oli dal fruttato intenso, con un'armonica presenza della carica amara e piccante. Caratteristica peculiare è l'aroma erbaceo con note di pomodoro verde, a volte anche di carciofo, percepite soprattutto negli oli ottenuti da olive raccolte precocemente. La pianta è di media vigoria ed ha portamento assurgente; è ritenuta autoincompatibile ed è sensibile agli attacchi di mosca e alle basse temperature; al contrario è poco sensibile alla rogna e resiste all’occhio di pavone.
  • “Turrioro” Olio Extra Vergine di Olive Irpine I Capitani (Campania) 0,50 litri 7,00 euro (14,00 euro/lt), 3 litri 40,50 euro (13,50 euro/lt) e 5 litri 62,50 euro (12,50 euro/lt)

    "Turrioro" OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA Turrioro è un olio extravergine di qualità, frutto di un attento processo di lavorazione di olive coltivate in Irpinia (Ogliarola, Ravece, Leccino, Moraiolo). La raccolta a mano e la premitura a freddo esaltano l’alto valore biologico e le squisite caratteristiche organolettiche di quest’olio, idoneo a condire, sia a crudo che non, qualsiasi pietanza della nostra cucina mediterranea.

    Zona di produzione

    Territori irpini di media collina 300-450 mt s.l.m.

    Cultivar

    Ogliarola avellinese, Ravece, Leccino, Moraiolo.

    Produzione

    Fine ottobre, raccolta a mano su pianta, molitura entro le 24 ore dalla raccolta nel frantoio aziendale, estrazione continua a freddo. Imbottigliamento senza filtrazione dopo decantazione statica.

    Colore

    Limpido, giallo dorato con delicati riflessi verdolini.

    Profumo

    Mediamente fruttato. Pomodoro di maturo, carciofo e sentori di mela verde.

    Sapore

    Equilibrato, delicato ma complesso, dotato di toni di verdura fresca e frutta secca con armoniche note di amaro e piccante. Il Turrioro è un mix attento di diverse olive irpine nato dalla ricerca di equilibrio e qualità superiore. Un olio che da il meglio di se a crudo, come condimento, da usare su verdure e grigliate di pesce e/o carne; un eccellente alleato dell'ottima cucina mediterranea, salutare, gustoso, naturale.

    Insalata Caprese

    Un classico universale della cucina campana, un capolavoro di semplicità e gusto. Gli ingredienti sono fondamentali molto più delle capacità dello chef...

    Ingredienti per 4 persone :

    500 g di mozzarella (preferibilmente di bufala campana), 300 g di pomodirini freschi, basilico, olio extravergine di oliva, sale

    Preparazione :

    Lavare i pomodorini e taglairli in 4 parti, condirli con sale e olio extravergine di oliva. Affettare la mozzarella e disporre in un piatto con i pomodorini preparati. Guarnire con basilico e con un filo d'olio. E' un dato statistico che il 90 % dei consumatori non ha mai provato un olio extravergine di oliva di qualità veramente superiore e che gli oli comunemente usati sono di qualità davvero bassa. Il consumatore medio ha una conoscenza sommaria di questo prodotto e, ad esempio, non sa che l'aggettivo "extravergine" non è identificativo diretto di qualità dell'olio ma ne limita solo l'acidità (non superiore all'0,8%). E' come essere convinti che un vino è di qualità perchè ha più di 10% di alcool ?! Il Turrioro è un olio di categoria superiore, e la sua superiorità rispetto agli oli extravergini d'oliva dai grandi volumi di vendita è tanto evidente da sorprendere chiunque. Il solo costo che si ha nella coltivazione delle olive è superiore al costo dell'olio venduto in un supermercato. Tutta la produzione di olio extravergine di oliva di qualità è davvero bassissima rispetto al grosso della produzione e vendita neanche mediocre. Un olio superiore nasce da un grande territorio e da grandi esperti, contadini e frantoiani, che con esperienza e amore conoscono da sempre la differenza. Apprezzala anche tu...