Vini Rossi Fermi

Filters

Showing 1–24 of 40 results

24/48/Tutto

Sort By
Please add widgets to the WooCommerce Filters widget area in Appearance > Widgets
  • “Brolo Campofiorin Oro” Rosso Verona I.G.T. Masi Agricola 0,75 lt. 15,50 euro

    "Brolo Campofiorin Oro" Rosso Verona I.G.T. Masi Agricola 0,75 lt. Secco, ricco, vellutato, complesso ed elegante. Mantiene il tratto cordiale del Campofiorin, di cui è selezione particolare, e ne sposa l’originale tecnica ispirata alla produzione dell’Amarone. È arricchito dalla presenza dell’originale Oseleta, uva riscoperta da Masi, mentre l’affinamento in piccole botti di rovere accentua il suo stile internazionale. temperatura di servizio: 18° C gradazione alcolica: 15% vol. vita sullo scaffale: fino a 20 anni vitigni Corvina, Rondinella, Oseleta. note organolettiche Aspetto: rosso rubino intenso. Olfatto: frutti di bosco, confettura e vaniglia. Palato: ricco, caldo e intenso di frutta cotta, con sentori di cacao e vaniglia nel finale. abbinamenti Vino di raro eclettismo: si abbina a pasta con sughi ricchi a base di carne o funghi, risotti, carni rosse grigliate o arrosto e formaggi stagionati.
  • “Costasera Riserva”Amarone della Valpolicella Classico D.O.C.G. Riserva Masi Agricola 0,75 lt. 50,00 euro

    "Costasera Riserva"Amarone della Valpolicella Classico D.O.C.G. Riserva Masi Agricola 0,75 lt. Fiero, maestoso, complesso, esuberante, rappresenta una selezione speciale del Costasera, il gigante gentile di Masi. È punto di riferimento per la categoria degli Amaroni, che assieme a Barolo e Brunello rappresenta l’aristocrazia dei rossi italiani. Qui l’autorevole expertise di Masi nell’Appassimento è interpretata con una lunga sovramaturazione delle uve su graticci di bambù e minimo tre anni di affinamento in nobili legni. Il sapiente uso delle varietà autoctone della Valpolicella Classica Corvina, Rondinella e Molinara è arricchito dalla presenza dell’originale Oseleta, riscoperta da Masi. temperatura di servizio: 18° C gradazione alcolica: 15,5% vol. vita sullo scaffale: 30-35 anni vitigni Corvina, Rondinella, Oseleta, Molinara. note organolettiche Aspetto: rosso scuro impenetrabile. Olfatto: intenso, frutta rossa surmatura, cannella, vaniglia. Palato: caldo e suadente, frutta cotta, spezie dolci, chiodi di garofano, finale lungo e secco. abbinamenti Ideale con carni rosse, cacciagione e formaggi stagionati. Gradevole compagno del fine pasto.
  • “Toar” Valpolicella D.O.C. Classico Superiore az. agr. Masi 0,75 lt. 15,50 euro

    “Toar” Valpolicella D.O.C. Classico Superiore az. agr. Masi 0,75 lt. Considerato “il Valpolicella di domani”, questo rosso sorprendente per concentrazione, corpo e tannicità, offre cordialità e ricchezza di frutto inaspettati. Il carattere deciso dell’Oseleta, varietà autoctona riscoperta da Masi, si unisce alla cordiale morbidezza della Corvina. La forza e l’ardore travolgenti di questo vino sono racchiusi nel nome Toar, che designa i tufi vulcanici dei terreni di provenienza. vitigni Corvina, Rondinella, Oseleta. note organolettiche Aspetto: rosso rubino intenso, con riflessi violacei. Olfatto: frutta rossa matura e sentori di vaniglia. Palato: secco, buona acidità e tannini morbidi. Prugna e ciliegie. Finale lungo, caldo ed elegante. abbinamenti Particolarmente adatto a carni rosse grigliate o arrosto, roastbeef, cacciagione o selvaggina, formaggi di media stagionatura. temperatura di servizio: 18° C gradazione alcolica: 13% vol. vita sullo scaffale: >15 anni
  • “Ripassa” Valpolicella Ripasso D.O.C. Superiore Zenato 0,75 lt. 18,50 euro

    “Ripassa” Valpolicella Ripasso D.O.C. Superiore Zenato 0,75 lt. Subito dopo la fermentazione delle uve passite dell’Amarone, la migliore selezione di Valpolicella “ripassa” sulle vinacce dell’Amarone, dando inizio alla seconda breve fermentazione; in questo modo aumenta il tenore alcolico e si ottiene un prodotto più ricco in colore, estratti e aromi. Dopo un affinamento in tonneaux di rovere francese per 18/20 mesi, segue un successivo riposo in bottiglia per 6 mesi. Il risultato di questo procedimento è un vino raffinato e concentrato estremamente morbido e vellutato, dai profumi intensi di piccoli frutti rossi. Il Ripassa offre al palato sentori fruttati e un tannino finissimo, con un’aura di cioccolato e spezie. Rappresenta uno dei vini più significativi dell’evoluzione enoica di Zenato.
  • “Villa Antinori” Chianti Classico D.O.C.G. riserva Marchesi Antinori 0,75 lt. 18,50 euro

    “Villa Antinori” Chianti Classico D.O.C.G. riserva Marchesi Antinori 0,75 lt. Sangiovese ed altre varietà complementari per rendere omaggio ad un’etichetta storica e ad un vino dalla lunga tradizione: il Villa Antinori Chianti Classico Riserva. Con l’inaugurazione della cantina Antinori nel Chianti Classico, la famiglia ha voluto reinterpretare un classico toscano, dallo stile inconfondibile e dalla qualità riconosciuta, attraverso una Riserva delicata ed allo stesso tempo decisa ed elegante.

    Le uve, dopo essere state diraspate e pigiate in maniera soffice, sono state trasferite in serbatoi di acciaio inox dove ha avuto luogo la fermentazione alcolica a una temperatura controllata non superiore a 30 °C. La macerazione è durata circa 12-15 giorni, durante i quali sono stati effettuati interventi meccanici volti all’estrazione controllata di aromi, struttura e tannini dolci. Al termine della fermentazione malolattica, svolta in serbatoi di acciaio inox per il Sangiovese e in barrique di secondo e terzo passaggio per le altre varietà, i vari lotti sono stati assemblati e hanno proseguito il loro affinamento in legno, prevalentemente in botte grande e in parte in barrique, fino alla primavera.

    Dati Storici

    Villa Antinori è prima di tutto un’idea, un modo di concepire la produzione vinicola: come sperimentazione ed evoluzione da una parte, come valore storico dall’altra. Sangiovese ed altre varietà complementari rendono omaggio ad un’etichetta storica e ad un vino dalla lunga tradizione: questo nome ha, infatti, quasi cento anni di storia, ed è stato prodotto per la prima volta con l’annata 1928. Con l’inaugurazione della cantina Antinori nel Chianti Classico, la famiglia ha voluto reinterpretare un classico toscano, attraverso una Riserva delicata ed allo stesso tempo decisa ed elegante.

    Villa Antinori Chianti Classico Riserva 2018 si presenta di un colore rosso rubino. Al naso esprime note fruttate di susina e amarena accompagnate da sentori balsamici, mentolati e da una complessa sensazione speziata di cacao e tabacco. L’ingresso al palato è morbido e avvolgente; i tannini dolci donano lunghezza al finale sapido e persistente.

     
     
  • “Le Difese” Toscana I.G.T. Tenuta San Guido 0,75 lt. 25,50 euro

    “Le Difese” Toscana I.G.T. Tenuta San Guido 0,75 lt.

    Le Difese, un vino Toscana IGT viene prodotto dalla Tenuta San Guido dal 2003. L'uvaggio è di 70% Cabernet e 30% Sangiovese. La fermentazione avviene in tini di accaio a temperatura controllata con una macerazione che si protrae per ca 12 giorni sia per il Cabernet Sauvignon che per il Sangiovese. Dopo viene affinato per 12 mesi in "barriques" di rovere francese ed americano ed ulteriormente per tre mesi in bottiglia. Il vino si caratterizza per la buona struttura e per la sua estrema morbidezza che lo rendono estremamente piacevole e bevibili.
  • Tignanello Toscana I.G.T. Marchesi Antinori 0,75 lt. 85,00 euro

    Tignanello Toscana I.G.T. Marchesi Antinori 0,75 lt. È stato il primo Sangiovese ad essere affinato in barriques, il primo vino rosso moderno assemblato con varietà non tradizionali (quali il Cabernet), e tra i primi vini rossi nel Chianti Classico a non usare uve bianche. Tignanello è una pietra miliare. È prodotto con una selezione di Sangiovese, Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc. Vinificazione L’andamento climatico della vendemmia ha richiesto, come di consueto, molta attenzione sia in vigneto durante le operazioni vendemmiali, sia in cantina all’arrivo delle uve, dove la cernita e le prime lavorazioni sono state fondamentali per raggiungere un risultato finale ottimale. Durante il processo di fermentazione in serbatoi troncoconici, i mosti sono stati macerati con attenzione estrema al mantenimento dei profumi, all’estrazione del colore e alla gestione della dolcezza ed eleganza dei tannini. La svinatura è avvenuta solo dopo attente e giornaliere degustazioni. Una volta separate le bucce dal vino, è stata avviata la fermentazione malolattica in barrique, per esaltare la finezza e la complessità degli aromi. Il processo di affinamento è avvenuto in fusti di rovere francese e ungherese, in parte nuovi e in parte di secondo passaggio, per un periodo complessivo di circa 14-16 mesi; dopo un primo periodo di affinamento in lotti separati, questi sono stati assemblati per completare l’evoluzione in legno. Il vino, prodotto prevalentemente con uve di Sangiovese e una piccola parte di Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc, ha affinato per ulteriori 12 mesi in bottiglia prima di essere presentato sul mercato. Dati Storici: Tignanello è prodotto esclusivamente dall'omonimo vigneto che si trova presso Tenuta Tignanello su un terreno di 57 ettari esposto a sud-ovest, di origine calcarea con elementi tufacei, ad un'altezza tra i 350 e i 400 metri s.l.m.. È stato il primo Sangiovese ad essere affinato in barrique, il primo vino rosso moderno assemblato con varietà non tradizionali, quali il Cabernet, e tra i primi vini rossi nel Chianti a non usare uve bianche. Tignanello, in origine "Chianti Classico Riserva vigneto Tignanello" è stato vinificato per la prima volta da un unico vigneto con l'annata 1970, quando conteneva il 20% di Canaiolo e il 5% di Trebbiano e Malvasia, ed era affinato in piccole botti di rovere. Con l'annata 1971 è diventato vino da tavola di Toscana, è stato chiamato Tignanello e con l'annata 1975 le uve bianche sono state totalmente eliminate. Dal 1982 la composizione è rimasta invariata. Tignanello viene prodotto soltanto nelle annate migliori; non è stato prodotto nel 1972, 1973,1974, 1976, 1984, 1992 e 2002. Note Degustative Di colore rosso rubino intenso e profondo, Tignanello 2018 colpisce al naso per la sua complessità: note di frutta rossa matura, di amarena, visciola e ribes, si uniscono a dolci sentori di vaniglia, menta e delicate sensazioni di pepe bianco e mirto. Al palato è ricco ed equilibrato: i tannini morbidi e setosi sono sostenuti da un'ottima freschezza in grado di donare lunghezza, eleganza e persistenza gustativa.      
  • “Vigna Castel Ringberg” Lagrein riserva Alto Adige D.O.C. Elena Walch 0,75 lt 34,50 euro

    “Vigna Castel Ringberg” Lagrein riserva Alto Adige D.O.C. Elena Walch 0,75 lt Il castello rinascimentale della Vigna “Castel Ringberg“, eretto dalla dinastia degli Asburgo nel 1620, sovrasta il Lago di Caldaro ed è immerso nel verde ondeggiante dei suoi filari. Una „Vigna“ è un’ulteriore menzione geografica aggiuntiva; la parola descrive un vigneto singolo rigorosamente definito e limitato cartograficamente. La tenuta, a tratti collinosa e a tratti ripida, si trova sull’antico crocevia di tre tipi di terreno tra i 330 ed i 400 metri s.l.m.: ad ovest il vigneto viene accompagnato dalla roccia dolomitica della Mendola, i cui ripidi pendii sono composti da pietrisco di 30.000 anni fa proveniente dal fiume Adige. Nella zona centrale e meridionale, le superfici più estese sono composte da suoli di residui di pietra calcarea molto leggeri che garantiscono l’aerazione alle radici delle viti. La mitezza del Lago di Caldaro, sposata con forte vento pomeridiano, creano un microclima secco e permettono un lavoro fortemente rispettoso della natura nella vigna. Queste particolari caratteristiche geologiche, unite al microclima ventilato, danno vita a vini minerali di grande eleganza e raffinatezza. “Il Lagrein Riserva Vigna “Castel Ringberg” si distingue per il suo intenso e profondo color rosso granato ed il suo raffinato e fruttato bouquet: aromi freschi di mirtilli rossi, ribes e ciliegie si uniscono a delicate note di tabacco e di cioccolato. Tannini morbidi e vellutati. La sua struttura fresca e speziata, l’eleganza giovanile e tanto fascino uniti alla persistenza minerale e stimolante convincono al palato.“ VINIFICAZIONE Fermentazione in acciaio con macerazione di 10 gg sulle vinacce e successiva fermentazione malolattica in botte. Maturazione per 20 mesi in barrique di legno francese. Dopo l’assemblaggio lungo affinamento in bottiglia. Vitigno: 100% Lagrein Zucchero residuo: 4,8 g/L Cont. alcolico: 13,50% Vol Denominazione: Alto Adige DOC Acidità totale: 5,2 g/L Invecchiamento: 15-18 anni Vendemmia: Raccolta rigorosamente a mano
  • “Ludwig” Pinot Nero Blauburgunder Alto Adige D.O.C. Elena Walch 0,75 lt. 32,50 euro

    “Ludwig” Pinot Nero Blauburgunder Alto Adige D.O.C. Elena Walch 0,75 lt. La lunga storia dei “Blauburgunder (Pinot Nero)” in Alto Adige ha accompagnato fortemente lo sviluppo della regione vitivinicola. Il Pinot Nero "Ludwig" di Elena Walch è stato creato nel 2001, con uve raccolte da vecchie viti, alcune allevate anche con il sistema tradizionale della pergola trentina. La piccola produzione di 10.000 bottiglie indica la rigorosa selezione dei lotti al fine di produrre un Pinot Nero, classico, complesso e di altissima qualità. I numerosi riconoscimenti nazionali ed internazionali del Pinot Nero "Ludwig", tra cui il più alto riconoscimento del 12 ° Concorso Pinot Nero italiano nel 2013, confermano il grande impegno dell'enologo per questo nobile vitigno. „Acclamato vincitore del 12. concorso italiano del Pinot Nero nel 2013, il „Ludwig“ colpisce per la sua profondità ed eleganza. Note speziate di cannella e chiodi di garofano, profumi di frutti di bosco rendono l ́elegante bouquet molto complesso e sfaccettato ma allo stesso tempo morbido ed invitante. Al palato il Ludwig sprigiona tutta la sua forza ed eleganza, i suoi tannini gentili, il sentore di spezie dolci e l'equilibrata mineralitá che gli conferiscono freschezza e lunga persistenza.” VINIFICAZIONE Fermentazione in acciaio con macerazione di 10 giorni sulle vinacce e successiva fermentazione malolattica in legno. Maturazione in barrique di rovere francese per una durata di 12 mesi. A partire dal 2015 la modernissima cantina di fermentazione permette una lavorazione molto delicata dell’uva sia dei soli acini che anche a grappolo intero avvalendosi anche dell’uso della gravità. La sgranellatrice, molto sensibile, ed un cauto trasporto dell’uva tramite “cuvon” che corrono su binari, permettono di trattare in modo molto delicato l’uva e conservarne la sua alta integrità qualitativa. Questa struttura “State of the Art” è nel suo concetto, all’avanguardia tra le cantine di fermentazione in Alto Adige, posizionandosi tra le cantine di fermentazione più moderne d’Italia per creare grandi vini rossi d’excellence. Cont. alcolico: 13,50% Vol. Acidità totale: 6,1 g/L Zucchero residuo: 1,2 g/L Varietà: 100% Pinot Nero Invecchiamento: 8-15 anni Vendemmia: Raccolta rigorosamente a mano
  • Pinot Nero Blauburgunder Alto Adige D.O.C. Elena Walch 0,75 lt. 14,50 euro

    Pinot Nero Blauburgunder Alto Adige D.O.C. Elena Walch 0,75 lt. VITIGNO 100% Pinot Nero VINIFICAZIONE Lungo contatto con le bucce per un periodo di 10 giorni. Fermentazione a temperatura controllata in acciaio. Segue la fermentazione malolattica e l’affinamento in parte in grandi botti di rovere da 22hl e in parte in acciaio. DEGUSTAZIONE Il Pinot Nero Elena Walch si presenta di color rubino brillante e si caratterizza per gli aromi di frutti a bacca rossa, ciliegie e lamponi ed una nota speziata di pepe bianco sullo sfondo. Al palato convince con la sua struttura decisa e la sua invitante sapidità, grazie ai suoi tannini delicati, l'aroma speziato ed un fresco finale. TERROIR Un interessante dialogo tra vigneti posti in zone più fresche tra 400m s.l.m. e 600m s.l.m. su suoli calcarei con vene porfiriche esposti verso sudest e sudovest. CONSIGLI DI ABBINAMENTO Un ottimo accompagnatore per primi piatti corposi e piatti a base di carne rossa o selvaggina e formaggi piccanti. Denominazione: Alto Adige DOC Cont. alcolico: 13,00 % Vol. Acidità totale: 6,0 g/L Vendemmia: Raccolta rigorosamente a mano Zucchero residuo: 2,9 g/L Invecchiamento: 5-7 anni
  • Barbaresco D.O.C.G. Produttori del Barbaresco 0,75 lt. 31,00 euro

    Barbaresco D.O.C.G.

    Produttori del Barbaresco

    Varietà: 100% Nebbiolo Vigneto: vari nella zona d’origine del Barbaresco Superficie: selezione di uve dai 100 ettari in proprietà Esposizione: sud, ovest, est Terreno: argilloso-calcareo con venature sabbiose Vinificazione: fermentazione in acciaio a 28°, 30 giorni sulle bucce, rimontaggi 2 volte al giorno, malolattica svolta Affinamento: 24 mesi in botti di rovere da50hl Imbottigliamento: marzo Produzione: 260.000 bottiglie circa Descrizione:  di corpo pieno, frutta rossa matura, tannini potenti e grande struttura Caratteri del vigneto: vigneti vari nella zona d’origine Longevità: 20/25 anni dalla vendemmia Proprietari dei vigneti: 54 soci conferitori Abbinamenti: paste all’uovo, piatti di carne e formaggi a media stagionatura
  • Langhe Dolcetto D.O.C. “Colombè” Renato Ratti 0,75 lt. 12,50 euro

    Langhe Dolcetto D.O.C. “Colombè”

    Renato Ratti

    Vitigno: Dolcetto
    1° annata di produzione: 1969 Epoca di vendemmia metà, fine settembre Vinificazione Diraspa-pigiatura Fermentazione alcolica a temperatura controllata di circa 28°C in tanks di acciaio inox Durata media macerazione: 5 giorni Fermentazione malolattica in Novembre, in acciaio Affinamento permanenza di alcuni mesi in tank di acciaio inoxI Durata del vino da 3 a 4 anni Caratteristiche organolettiche Colore rosso rubino con pieni riflessi violacei. Profumo intenso, con sentori di ciliegia e prugna matura. Equilibrato, fresco, giustamente tannico, fragrante e vinoso dal retrogusto piacevolmente amarognolo. Note sul vino e abbinamenti Vino da tutti i giorni per la moderata alcolicità e l'ottima freschezza. Classico vino da tutta mensa, gradisce gli antipasti all'italiana, i primi piatti e i formaggi freschi.
  • Barbera d’Asti D.O.C.G. “Battaglione” Renato Ratti 0,75 lt. 12,50 euro

    Barbera d’Asti D.O.C.G. “Battaglione”

    Renato Ratti

    Vitigno: Barbera
    1° annata di produzione: 2009 Epoca di vendemmia fine settembre Vinificazione Diraspa-pigiatura Fermentazione alcolica a temperatura controllata di circa 30°C in tanks di acciaio inox Durata media macerazione: 7-10 giorni Affinamento di circa un anno Durata del vino da 6 a 10 anni Caratteristiche organolettiche Colore rosso intenso. Profumo di frutta matura su fondo di spezie. Gusto pieno, piacevole ed elegante, di buona persistenza. Note sul vino e abbinamenti E' un vino ricco e strutturato, adatto anche a un medio invecchiamento. Vino da primi piatti e carni rosse.
  • Langhe Nebbiolo D.O.C. “Ochetti” Renato Ratti 0,75 lt. 18,00 euro

    Langhe Nebbiolo D.O.C.

    ”Ochetti”

    Renato Ratti

    Vitigno: Nebbiolo 1° annata di produzione: 1969 Epoca di vendemmia fine settembre metà ottobre Vinificazione Diraspa-pigiatura Fermentazione a temperatura controllata di 30°C Durata media macerazione 7-10 giorni Affinamento di circa un anno Durata del vino da 6 a 10 anni Caratteristiche organolettiche Colore rosso rubino non molto intenso. Profumo fine, delicato e persistente con sentori che ricordano la fragolina di bosco e il lampone. Gusto gradevolmente amarognolo, vellutato, leggero e pieno allo stesso tempo. Note sul vino e abbinamenti Il terreno principalmente sabbioso conferisce grande eleganza e profumo intenso. Vino adatto a carni rosse allo spiedo e alla griglia, cacciagione, fonduta con tartufi, agnolotti, piatti di carni bianche e rosse della grande cucina con salse speziate.
  • Barolo D.O.C.G. “Marcenasco” Renato Ratti 0,75 lt. 49,00 euro

    Barolo D.O.C.G. “Marcenasco”

    Renato Ratti

    Vitigno: Nebbiolo 1° annata di produzione: 1965 Epoca di vendemmia ottobre Vinificazione Diraspa-pigiatura Fermentazione alcolica a temperatura controllata di circa 30°C Durata media macerazione 7-10 giorni Fermentazione malolattica in Novembre in legno Affinamento di circa due anni in botti di rovere da 25hl e 50 hl Durata del vino oltre i 20 anni Caratteristiche organolettiche Colore rosso granato. Profumo di liquirizia e tabacco. Gusto pieno ed elegante. Abbinamenti Nobile e generoso, gloria del vecchio Piemonte, vino adatto a lunghissimo invecchiamento, il Barolo è padrone assoluto della mensa. Conquista il palato con forza, armonia e pienezza e lo mantiene a lungo in suo potere. Il Barolo Marcenasco ha origini antiche. Storicamente esistono documenti del "Rigestum Comunis Albae" che testimoniano la coltivazione del Nebbiolo nella zona di "Marcenascum" già a partire dal XII secolo. Vino adatto a carni rosse allo spiedo e alla griglia, cacciagione, piatti di carni bianche e rosse della grande cucina e formaggi stagionati.
  • Vino Rosso Fattoria Mantellassi bag in box 5 lt. 16,00 euro

    Vino Rosso

    Fattoria Mantellassi

    Prodotto con uve Sangiovese, Merlot e Cabernet Sauvignon. Gradazione: 13,0 % Affinato in botti di acciaio si accompagna bene ai piatti semplici della cucina tradizionale.
  • “Il Guardiano” Benaco Bresciano Rosso I.G.T. Famiglia Olivini 0,75 lt 10,00 euro

    “IL GUARDIANO“ BENACO BRESCIANO IGT FAMIGLIA OLIVINI UVAGGIO; GROPPELLO, MARZEMINO, SANGIOVESE, BARBERA La composizione delle uve Groppello, Marzemino, Barbera e Sangiovese con un’accurata metodologia di vinificazione permettono di concentrare ed evidenziare al massimo le caratteristiche di questo vino dal colore vivace tendente al violaceo di buona struttura su una base vellutata ed armonica con profumi intensi che ricordano i frutti di bosco. DENOMINAZIONE DI ORIGINE IGT Groppello, Marzemino, Sangiovese, Barbera RESA PER ETTARO 100 quintali VINIFICAZIONE Raccolta manuale in cassette, diraspatura delle uve con minima pigiatura degli acini, macerazione a temperatura controllata, fermentazione alcolica operata da lieviti selezionati, fermentazione malolattica completa. ANALISI CHIMICA Grado alcolico 13% vol; Acidità totale 5,5 g/l; Zuccheri residui 3,0 g/l. ANALISI ORGANOLETTICA Colore vivace tendente al violaceo, profumi intensi ricordano i frutti di sottobosco, al gusto si denota una buona struttura su una base vellutata ed armonica. ABBINAMENTI Accompagna primi piatti a base di ragù, le carni rosse non troppo elaborate, salumi e formaggi a pasta dura. Ottimo con grigliate di carne e con la tinca al forno.
  • Amarone della Valpolicella D.O.C.G. Classico Riserva Campagnola Caterina Zardini 0,75 lt 40,00 euro

    CAMPAGNOLA in onore di CATERINA ZARDINI Amarone della Valpolicella DOCG Classico Riserva ... a Caterina Zardini, moglie del fondatore e appassionata produttrice di Amarone, dedichiamo questa speciale selezione.

    Regione. Valpolicella, Verona, Veneto. Vigneto. Selezione delle migliori uve da 36 ha di vocati vigneti collinari posti a 300m di altitudine, nel comune di Marano di Valpolicella. Esposizione Sud-Ovest. Terreno di tipo calcareo-eo- cenico. Vigne allevate a pergoletta semplice e guyot, con densità di 3000 piante per ettaro. Uve. Corvina Veronese e Corvinone Veronese 70%, Rondinella 30%. Raccolta e selezione manuale dei migliori grappoli a fine settembre. Uve perfette, sanissime, con contenuto zuccherino elevato. Fruttaio. Appassimento da fine settembre per circa 100 gior- ni, con calo naturale del 35-40% in peso. Grande cura al con- trollo dell’integrità delle uve e sanità del grappolo nel fruttaio. Vinificazione. Pigiatura soffice delle uve appassite in Dicembre/Gennaio. Fermentazione a temperatura controllata e macerazione per 30 giorni. Affinamento. Il vino ottenuto affina per 18 mesi in barriques nuove di Rovere di Allier di media tostatura; evoluzione del vino in bottiglia per 6 mesi. Note gustative. Colore rosso rubino carico con venature granate. Profumo etereo, fragrante, speziato, con sentore di ciliegia, mandorla amara e vaniglia. Sapore pieno, caldo, vel- lutato, morbido, su un fondo piacevolmente amarognolo. Analisi. Alcol 15,7% Vol; Acidità totale 5,9 g/l; Residuo zuccherino 7 g/l; Estratto secco netto 35 g/l. Gastronomia. Tradizionalmente abbinato a cacciagione, carne alla brace, brasati e formaggi di lunga stagionatura o a pasta dura. Ottimo come vino da meditazione. Si consiglia di stappare un’ ora prima e servire ad una temperatura di 17-18 °C.
  • Groppello Classico Riviera del Garda D.O.C. Cantine Scolari 0,75 lt. 8,00 euro

    Groppello

    RIVIERA DEL GARDA CLASSICO D.O.C.

    Vitigno
    85% Groppello Gentile e Groppello di Mocasina, 15% Barbera, Sangiovese e Marzemino
    Terreno
    Sabbioso – ghiaioso delle Colline Moreniche
    Sistema di allevamento
    Guyot
    Resa
    75 q.li per ha
    Vendemmia
    Raccolta manuale a fine settembre
    Vinificazione
    Tradizionale con fermentazione e macerazione a contatto con le bucce per 6 giorni. Affinamento in acciaio
    Analisi chimica
    Grado alcolico 13,5 % vol Residuo zuccherino 5 g / L Estratto secco 29 g / L
    Colore
    Rosso rubino di media intensità con riflessi
    Naso
    Profumo leggermente speziato con dolci note di frutta matura e di fiori
    Bocca
    Struttura elegante: equilibratamente morbido e acido, di grande beva vellutata e non invadente
  • Cabernet Sauvignon D.O.C. Venezia Borgo Molino 0,75 lt. 10,00 euro

    CABERNET SAUVIGNON D.O.C.

    VITIGNO: CABERNET SAUVIGNON ZONA: VENEZIA CARATTERISTICHE: VINO ROSSO RUBINO INTENSO DAL PROFUMO DELICATAMENTE ERBACEO, AMPIO, RICCO DI SFUMATURE. SAPORE ASCIUTTO, PIENO, DI LUNGA E PIACEVOLE PERSISTENZA. GASTRONOMIA: OTTIMO CON ARROSTI DI CARNE, POLLAME, CACCIAGIONE E FORMAGGI DI PASTA DURA. SERVIRE A 16-18 °C ALC. 13% VOL ML. 375 COD. 43 ML. 750